Le mie 10 librerie preferite di Milano

In questi mesi di zona rossa, arancione, gialla, multicolore, una cosa era certa: le librerie aperte! Ne ho approfittato per farmi un giro tra quelle indipendenti di Milano (eccetto una!) e ho scelto le mie preferite. Ecco qui la lista completa!

1. Tempo Ritrovato Libri

Tempo Ritrovato Libri (@temporitrovatolibri) – Corso Garibaldi 17 (Zona Moscova)

Libreria indipendente tra Moscova e Brera, affacciata sul trafficato Corso Garibaldi, è un piccolo spazio con un’interessante proposta di titoli organizzati per casa editrice. Ex bistrot letterario, ha deciso oggi di dedicarsi solo all’attività libraia, dando voce soprattutto ai piccoli editori, a loro volta indipendenti. Dall’arredo minimal con pareti bianche si capisce fin da subito la sua missione: essere un tempio per fuggire al caos cittadino in cui ritrovare del tempo per se stessi.

Qui ho acquistato: Oreo, Fran Ross (BIGSUR)

2. Gogol & Company

Gogol & Company (@gogolandcompany) – Via Savona 101 (Zona Washington)

La cosa che colpisce di più di questa libreria è l’esperienza e la passione dei suoi librai, molto preparati su qualsiasi tematica e pronti a dispensare consigli a chiunque ne abbia bisogno. È uno spazio molto carino e curato nei dettagli, sebbene un po’ difficile da raggiungere con i mezzi, che prevede sia una piccola caffetteria all’ingresso che una fornita libreria estesa su due piani. Qui avete davvero l’imbarazzo della scelta e troverete qualunque cosa cerchiate, facendo anche delle scoperte che vi sorprenderanno.

Qui ho acquistato: Le regole dell’attrazione, Brett Easton Ellis (Einaudi)

3. Spazio B**K

Spazio B**K (@spaziobk) – Via Porro Lambertenghi 20 (Zona Isola)

Spazio B**K è una delle prime librerie indipendenti che ho scoperto a Milano ed è anche una delle mie preferite, considerato che si trova nel quartiere Isola, una zona che amo e che è facilmente raggiungibile da casa mia. Questo spazio si definisce una “Libreria Laboratorio“, ed è una delle poche librerie a Milano dove trovare libri illustrati per tutte le età. Ma non solo: al suo interno spazia molto tra le tematiche, proponendo sia narrativa (con una preferenza per gli Einaudi – cosa che amo ancora di più) che libri su arte, cucina, botanica, cinema, oltre che a una ricca selezione di libri di poesie e per bambini.

Se poi siete amanti delle stampe come me, ne troverete alcune molto particolari e a prezzi contenuti.

Qui ho acquistato: Planetaria, 27 poeti dal mondo nati dopo il 1985 (TAUT)

4. Verso Libri

Verso Libri (@versolibri) – Corso di Porta Ticinese 40 (Zona Colonne)

Verso Libri è la prima libreria indipendente in cui sono stata a Milano, (mi capitava molto spesso di passarci dopo le lezioni in università o nelle ore buche) ed è senza dubbio la mia preferita. È un vero e proprio paradiso che accontenta tutti i lettori: organizzata su due piani, offre un’ampia scelta di titoli / case editrici e di tematiche. In epoca pre-covid, poi, si trasformava in un vero e proprio polo culturale ospitando eventi e musica live, durante i quali sorseggiare un bicchiere di vino grazie al bar interno e ai tavolini all’esterno a pochi passi dalle colonne di San Lorenzo, nel cuore di Milano. Una delle cose che personalmente mi mancano di più e che spero di tornare a fare presto!

5. Libreria Centofiori

Libreria Centofiori (@libreriacentofiori) – Piazzale Dateo 5 (Zona Dateo)

Centofiori è diversa rispetto alle altre che vi ho citato. Anzichè per casa editrice, i libri qui sono esposti per genere, il che può disorientare ma in realtà è un metodo che personalmente apprezzo molto perchè stimola la ricerca e la scoperta. Quando ci sono stata, infatti, ci ho passato tanto tempo prima di decidere cosa acquistare, e alla fine ho optato per un titolo che non avevo mai sentito. I librai sono molto cordiali e disponibili nel dare suggerimenti. Mi è piaciuta anche la struttura, molto luminosa e ben arredata. Un posto dove tornerò sicuramente.

Qui ho acquistato: Creature luminose, Suter Martin (Sellerio)

6. Isola Libri

Isola Libri, Libreria Internazionale (@isolalibri) – Via Pollaiuolo 5 (Zona Isola)

Altra libreria indipendente del quartiere Isola, è uno spazio bianco e blu prevalentemente children-friendly, con un’ampia area dedicata ai libri per bambini. Ma anche i grandi rimarranno soddisfatti: la selezione è molto accurata, dedicata soprattutto alle case editrici più piccole. Le libraie, amiche appassionate, sapranno guidarvi nella scelta qualunque sia il vostro genere.

7. Linea d’Ombra

Linea d’Ombra (@lineadombra) – Via San Calocero 29 (Zona Sant’Agostino)

Questa libreria indipendente mi ha colpita per la sua vetrina e per l’accurata selezione di titoli. Ha il sapore della classica libreria di una volta, dove si respira l’esperienza del libraio (che qui interviene solo se interpellato). Ci trovate un po’ di tutto, con una preferenza per i titoli ricercati e con un certo spessore culturale. Se abbracciate una causa, qui troverete sicuramente quello che cercate. Io ho trovato molti americani, il che è uno dei motivi per cui merita un posto nella mia lista (anche se poi ho comprato tutt’altro).

Qui ho acquistato: Sedici Parole, Nava Ebrahimi (Keller Editore)

8. LaFeltrinelli di Piazza Piemonte

LaFeltrinelli (@lafeltrinelli) – Piazza Piemonte 2/4 (Zona Wagner)

Non sarà una libreria indipendente, ma è sicuramente uno dei miei posti preferiti. LaFeltrinelli di Piazza Piemonte, a due passi dalla metro Wagner e affacciata sui due palazzi gemelli più eleganti di tutta Milano, è un posto in cui passare interi pomeriggi. Divisa su tre piani, ha davvero TUTTO. Al piano terra c’è l’area narrativa, con una parte dedicata agli scaffali Libraccio (dove faccio immancabilmente razzia), insieme a un bar RED e a un angolo potafiori dove acquistare bellissime piante. Al piano 1 potete sbizzarrirvi tra saggistica, mitologia, libri in lingua originale e un’area dedicata alle guide e alla narrativa di viaggio. L’ultimo piano, invece, è perfetto per gli amanti dei manga.

E se non volete libri, potete anche fare shopping: tra gli scaffali sono esposti oggetti di cartoleria e di design molto cool. Si capisce che è il mio posto del cuore?

Qui ho acquistato: Destinazione America, Gary Shteyngart / 1933. Un anno terribile, John Fante / The Female Persuasion, Meg Wolitzer / Berta Isla, Javier Marías / Le ragazze, Emma Cline

9. Libet

Libet, Libreria del riacquisto (@librerialibet) – Via Terraggio 21 (Zona Cadorna)

Libet è una libreria del riacquisto: vende libri usati o che sono stati donati al proprietario (capiterà infatti che ci troviate delle dediche). La struttura labirintica è un tuffo nel passato, che rispecchia il tenore dei libri che qui sono conservati: classici, di storia, di antropologia, di psicologia, di religione e molto altro. Dei volumi importanti, insomma. Ha il gusto delle librerie universitarie, ma si possono trovare anche delle chicche contemporanee (ai prezzi dell’usato). Un luogo fuori dal tempo, adatto per chi è uno studioso o per chi è cerca letture di un certo spessore.

Qui ho acquistato: Un uomo solo, Christopher Isherwood (Guanda)

10. 121+

121+, Libreria exTemporanea (@corrainiedizioni) – Via Savona 17 (Zona Tortona)

Si capisce subito, già dalla sua vetrina, che questo posto è diverso da tutte le altre librerie. Ho scoperto 121+ passandoci davanti per caso e mi sono subito innamorata del concept: un vero e proprio spazio d’arte, dove i libri sono esposti insieme alle opere di artisti emergenti. Qui è possibile trovare volumi dedicati al mondo dell’architettura, dell’illustrazione, della comunicazione e delle arti visive, ma anche romanzi e saggi, oltre a una selezione di libri per bambini che stimolano la fantasia. Insomma, uno spazio sperimentale, vocazione che peraltro contraddistingue la stessa Corraini Edizioni fondatrice del progetto.

Ve la consiglio anche perchè potrete trovarci molte idee regalo per diverse occasioni: oltre ai libri, infatti, sono esposti anche piccoli oggetti di design e d’arredo che potrete acquistare.

Insomma, se siete di Milano e dintorni avete ottimi spunti per i prossimi weekend in zona rossa!

Pubblicato da __puntoperpunto

Chiara | Libri e recensioni Punto per punto nasce una storia. E le storie esistono quando vengono lette 📚 Parlo di libri 🥐 Amo fare colazione 🌷 Coltivo creatività

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: